Una donna di 66 anni, Maria Zarba, è stata trovata morta nel suo appartamento, nel centro di Ragusa, in una pozza di sangue.

La polizia è sul posto, in via Giambattista Odierna. Si sospetta si tratti di un omicidio, il marito della signora di 66 anni è stato portato in Questura.

A dare l’allarme è stato il nipote della vittima, che entrando in casa ha trovato la donna con il cranio fracassato. “Si tratta di una morte violenta”, è l’unico commento del questore Salvatore La Rosa. Sul posto è arrivato anche il medico legale.