Le due insegnanti della scuola materna De Amicis di Modica (Ragusa), accusate di maltrattamenti nei confronti degli alunni, sono state rinviate a giudizio dal Gip Giovanni Giampiccolo e compariranno davanti al Giudice monocratico il prossimo 21 settembre.

Le due insegnanti, di 60 e 45 anni, sono già state sospese dal servizio dal ministero dell’Istruzione; sono accusate di avere tenuto atteggiamenti aggressivi e ingiuriosi nei confronti di un minore di origine tunisina, i cui genitori si sono costituiti parte civile con l’avvocato Piero Sabellini.