Ieri sera Scicli (Ragusa) una lite per motivi passionali tra due uomini si è conclusa con un ferito, colpito con un fendente alla schiena dal figlio di uno dei due, accorso in aiuto al padre. E’ avvenuto di fronte ad un bar di viale I maggio, nei pressi della caserma dei carabinieri.

La vittima è stata trasportata nell’ospedale di Modica, dove è stata giudicata guaribile in 20 giorni. I militari dell’Arma sono intervenuti con il personale del 118.

Il giovane, di 28 anni, fuggito dopo il ferimento, è stato bloccato alcune ore dopo e denunciato per lesioni personali e porto abusivo di coltello.

LEGGI DI PIU’ SU RAGUSA OGGI