Nuova rapina ad un supermercato di Lentini. Ad essere preso di mira, questa volta, è stato il Conad, in via Milazzo, dalle cui casse è stato però portato via un bottino piuttosto esiguo, poco più di 500 euro.

Ad agire, secondo la ricostruzione degli agenti del commissariato di polizia, sono state due persone, presumibilmente giovani, dal racconto di qualche testimone.

Prima di entrare nell’attività commerciale, hanno indossato dei passamontagna, temendo di essere riconosciuti, ed armati di pistole hanno minacciato i dipendenti. Le vittime non hanno potuto fare altro che consegnare i soldi contenuti nelle casse. Il denaro è stato poi conservato in una zaino ed a quel punto, gli autori dell’assalto sono scappati, tanto sapevano che da li a poco sarebbe scattato l’allarme.  Poco distante dal supermercato Conad di via Milazzo, c’era uno scooter, quello con cui erano arrivati fin li. Si sono messi in sella al ciclomotore ed a quel punto sono scappati ma la fortuna è stata dalla loro parte.

Qualche minuto prima, in quella porzione di area, una pattuglia del commissariato di polizia aveva compiuto un passaggio. E’ stata questione di pochi secondi, che hanno consentito ai rapinatori di poterla scampare, almeno in questa fase.

La settimana scorsa, era stato rapinato un altro supermercato, il Lidl, e pure in quella occasione ad agire sarebbero state due persone, con i volti travisati ed armati di pistola. Gli agenti di polizia hanno prelevato le immagini delle telecamere di sicurezza per provare ad identificare i responsabili delle rapine ma ci vorrà del tempo prima di avere qualche elemento concreto.

Di certo, sembra non arrestarsi la scia di rapine a Lentini. Nella  giornata di oggi, i carabinieri del comando provinciale di Siracusa hanno notificato le misure cautelari nei confronti di 3 giovani lentinesi accusati di essere la banda  autrice di 4 colpi ai danni di altrettanti supermercati.