Édgar Barreto, classe 1984, ha indossato la maglia del Palermo dal 2011 al 2015, collezionando 122 partite e 7 goal, di cui 4 nella stagione disputata e vinta in serie B (2013-2014).

Nel 2015 il passaggio alla Sampdoria, dove il centrocampista sudamericano ha avuto un ingaggio più alto. A tal proposito, la moglie Rocio scrisse sui social: «Perché dovrebbe rinnovare accettando un taglio dall’ingaggio del 30%, quando chiunque rinnovi lo fa per guadagnare di più? Lui deve pensare anche alla sua famiglia e ai suoi figli. A noi piacerebbe restare. Tutti chiedono riconoscenza a Edgar, ma quanti di voi gli sono riconoscenti?», rivolgendosi ai tifosi del Palermo che, dopo avere appreso le voci del passaggio alla squadra ligure, cominciarono a fischiarlo.

Questo è il passato. Sì perché il futuro, stando a quanto riportato da La Repubblica nell’edizione di ieri, potrebbe prevedere un ritorno del 36enne a Palermo. La società, quindi, starebbe pensando a una nuova ‘operazione Santana’. Di certo, poi, Barreto ha esperienza e in serie C è questa una qualità da non sottovalutare.

Tuttavia, contattato da TifosiPalermo.it, il procuratore del giocatore Sabbatini ha raffreddato e di molto il ritorno: «Sarà molto difficile che lui lasci la residenza a Genova in quanto è andato a vivere stabilmente lì e al momento non avrebbe intenzione di fare dei grandi spostamenti». In pratica, Barreto preferirebbe non spostarsi e di molto da Genova, visto che sono gli ultimi anni della sua carriera.