Vittoria in tempo reale Lady First III; successo in classifica compensata a Tonnerre de Glen. La Palermo-Montecarlo 2022 parla decisamente francese. La regata organizzata dal circolo della Vela Sicilia in collaborazione con lo Yacht Club de Monaco e lo Yacht Club Costa Smeralda, ha visto le ultime imbarcazioni arrivare al Principato di Monaco.

Complessivamente sono arrivate 22 barche sulle 37 partenti. L’ultima a tagliare il traguardo è stata Starfly della Lega Navale Italiana Palermo in 4 giorni, 16 ore, 27 minuti e 2 secondi. Si è quindi potuta elaborare anche la classifica finale e quella in tempo compensato.

Lady First III ha vinto in tempo reale la Palermo-Montecarlo 2022

L’edizione 2022 della kermesse velica d’altura, nata nel 2005, ha visto protagoniste due imbarcazioni francesi. Lady First III, come già documentato, ha tagliato il traguardo per prima poco prima della mezzanotte di domenica percorrendo le 500 miglia che separano Palermo da Montecarlo dopo 2 giorni, 11 ore e 47 minuti di navigazione. L’equipaggio francese del Mylius 60 dello skipper Jean-Pierre Dreau (tattico Nicolas Berenger) si è quindi aggiudicato il Trofeo Giuseppe Tasca d’Almerita.

Trofeo Challenge Angelo Randazzo a Tonnerre de Glen

Parla transalpino anche il Trofeo Challenge Angelo Randazzo, assegnato alla vincitrice della classifica compensata. Alla Palermo-Montecarlo 2022 questo premio è andato a Tonnerre de Glen che è giunta seconda in tempo reale (2 giorni, 13 ore, 2 minuti e 6 secondi) ma ha vinto il raggruppamento Irc dopo una regata strategicamente perfetta che ha portato l’equipaggio capitanato da Glen Di Dominique (tattico Noé Delpech, punta di diamante della squadra olimpica francese).

“Il nostro equipaggio è stato bravissimo, siamo molto contenti di questa vittoria, anche perché non è stata una regata facile, quindi è un successo che vale ancora di più – ha detto Dominique Tian – mi fa molto piacere poi che i nostri amici di Lady First III abbiano vinto questa Palermo-Montecarlo in tempo reale: siamo amici e compagni di club a Marsiglia, alla Società Nautique, quindi sono davvero contento per loro e gli faccio i complimenti”.

Lunatika ha vinto il Trofeo Circolo della Vela Sicilia

Lunatika alla Palermo-Montecarlo 2022

Novità di quest’anno, il Trofeo Circolo della Vela Sicilia per il primo overall nel raggruppamento Orc è stato vinto dal Sun Fast 3600 Lunatika di Guido Baroni e Alessandro Miglietti, che grazie a una prestazione di rilievo, si sono imposti sia in assoluto che nella classe X2. Per la cronaca, l’imbarcazione è arrivata tredicesima in tempo reale, in 3 giorni, 10 ore, 53 minuti e 18 secondi.

Carbonita terzo, vince la Coppa Console Emanuele Bruno

Da segnalare anche la prestazione del Neo 570 Carbonita degli skipper Edoardo Bonanno e Paolo Semeraro (armatore Manolis Kondilis), lo scafo del Circolo della Vela Sicilia terzo sia in tempo reale che nel gruppo Irc, che si è aggiudicato con merito la Coppa challenge Console Emanuele Bruno, di HBF Reforestaction di Kito de Pavant, primo tra i Class 40, e di Elo II, lo scafo con a bordo i giovani dello Yacht Club Italiano capitanati da Mauro Pelaschier, terzi in Orc.

Randazzo “Palermo-Montecarlo 2022 ha regalato tante emozioni”

È soddisfatto il presidente del circolo della Vela Agostino Randazzo. “Anche quest’anno la Palermo-Montecarlo ha regalato agli appassionati tante emozioni e tanti ricordi da condividere. È stata un’edizione difficile, affrontata in condizioni di vento e di mare abbastanza impegnative, ma proprio per questo ancora più esaltante. I miei ringraziamenti vanno a tutti regatanti e ai circoli e ai partner che ci affiancano nell’organizzazione: l’appuntamento è per l’anno prossimo, per una Palermo-Montecarlo ancora più bella e sempre più coinvolgente”.