il progetto trinacria sarà sperimentale per 3 anni

Salute, oltre 2 milioni di fondi per l’emergenza-urgenza nelle isole minori ed aree disagiate della Sicilia

La Regione siciliana, capofila per le Regioni del Sud, avvia il primo step, tracciando il nuovo modello di assistenza socio sanitaria, basato su una forte integrazione territorio-ospedale, a Favignana, Levanzo e Marettimo. Obiettivo: assicurare ai suoi abitanti la fruizione di appropriati livelli di assistenza e di accesso ai servizi socio sanitari.

agevolerà i territori che distano più di 60 minuti dagli ospedali

Salute, il progetto Trinacria: telemedicina e formazione nelle aree disagiate

I primi “laboratori” individuati di questo nuovo modello organizzativo assistenziale sono le isole di Favignana, Levanzo, Marettimo, Linosa, Lampedusa e l'isola di Ustica, dove nascerà uno dei quattro “Punti della Salute” (P.d.S). Gli atri tre “Punti” saranno istituiti nei comuni di Alia, Alessandria della Rocca e S. Mauro Castelverde.