giovedì - 18 gennaio 2018

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

Torna il tetto agli stipendi all’Ars, massimo 240mila euro fino al 2020 e stipendi più bassi per i nuovi assunti

La proposta dell'ufficio di presidenza presentata oggi ripristina tetti e sottotetti, riconferma i tagli e prevede stipendi più bassi per i nuovi assunti

0 condivisioni

Tornano i tetti per gli stipendi Ars ma forse saranno più alti

La trattativa fra ufficio di presidenza Ars e i sidnacati di categoria èprenderà il via con l’incontro del prossimo mercoledì 17 gennaio

0 condivisioni

parla il presidente di confcommercio palermo

“La politica trovi il modo per mantenere il tetto agli stipendi dell’Ars, prevalga il buon senso”

“Auspico che si trovi una soluzione al più presto e che questa valga per tutti i livelli, non solo per i dirigenti, consiglieri parlamentari ma anche per altre figure in modo tale da mantenere comunque una adeguata differenza di compenso tra chi svolge mansioni diverse sotto il profilo delle responsabilità”.

0 condivisioni

"al fine di arrivare entro 60 giorni ad un accordo"

Tetti agli stipendi Ars, Miccichè cede e avvia le trattative dell’Ufficio di Presidenza con i sindacati

Il Consiglio di presidenza dell’Ars, convocato dal presidente Gianfranco Miccichè, ha preso atto del parere degli uffici da cui risulta la scadenza, il prossimo 31 dicembre, del regime dei tetti stipendiali.

0 condivisioni

I commenti del giorno dopo

Il day after dell’assessore dimissionario: “Per me primo giorno con mani libere mentre tutti si aggrappano a Miccichè deus ex machina privilegi”

“Sappiate che la libertà non ha prezzo anche se questa comporta sacrificare posizioni di privilegio come quella che ricoprivo. Ma perseguire la propria vocazione è cosa più grande” aggiunge.

0 condivisioni

“Niente tagli agli stipendi dell’Ars, su annullamento terzo voto c’è solo da ridere. Guasta la mia gioia l’insopportabile accanimento su Dell’Utri” (VIDEO)

Il pensiero del neo presidente dell’Assemblea va aMarcello Dell’Utri malato e al quale viene negata la scarcerazione per motivi di salute

0 condivisioni

Via i tetti di stipendio per i funzionari dell’Ars, scade a fine anno l’accordo che limitave le retribuzione

Sono una decina di funzionari apicalic he potrebbero rivendicare aumenti anche del 30% ai 240 mila euro annui lordi che già percepiscono

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.