Case in vendita a 1 euro anche nel “Borgo dei Borghi”. L’iniziativa è stata lanciata dall’Amministrazione comunale di Sambuca di Sicilia (Agrigento), che nel 2016 ha vinto il titolo di Borgo più bello d’Italia. Un modo per coniugare il recupero del patrimonio urbanistico e architettonico del centro belicino con il rilancio del turismo in un comune che registra anche l’investimento di un colosso nel settore dell’incoming alberghiero come Airbnb.

All’interno di questo scenario – che negli ultimi cinque anni ha visto già l’acquisto di diverse case del centro storico da parte di cittadini italiani e stranieri, tra cui Francesi, Svizzeri, Lituani, Tedeschi, Inglesi e Ungheresi – l’Amministrazione Comunale ha deliberato la vendita di 17 unità edilizie al prezzo simbolico di 1 Euro, con l’impegno a ristrutturarli entro un periodo massimo di tre anni.

Si tratta di immobili – ubicati nel centro storico e nel caratteristico quartiere arabo dei sette vicoli – acquisiti al patrimonio Comunale e che verranno alienati attraverso un’asta pubblica.

Le modalità del Progetto “Case a 1 euro”, già sperimentato con successo in altri comuni siciliani, saranno illustrate durante la Conferenza di presentazione che si svolgerà Mercoledì 11 Aprile 2018, alle ore 10:30, presso la Sala Stampa dell’Assessorato regionale al Turismo.

All’incontro, presieduto dall’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo, interverranno il sindaco di Sambuca di
Sicilia Leo Ciaccio, il vice sindaco e assessore al Turismo Giuseppe Cacioppo, il vicepresidente dell’associazione dei Borghi più Belli d’Italia Giuseppe Simone.