“Accolgo con piacere l’appello di unità dell’onorevole Bartolozzi, mi fa pensare che il passo indietro della Lega di Pagano nei confronti del presidente Miccichè sia la scelta migliore. Ma non basta. Se davvero si vuole aprire al dialogo è opportuno che tutti accettino anche il candidato Lucio Greco. Ricordo a me stesso, che lo stesso Greco ha sostenuto la campagna elettorale di Forza Italia alle nazionali, offrendo il proprio contributo all’affermazione della Collega presso la Camera dei Deputati. Mi chiedo: come si può dimenticare? Inoltre, sulla scorta della sua bocciatura nei confronti di Greco e Spata, Federico sarebbe d’accordo, specie dopo le dichiarazioni del patto notturno con la Lega? E gli ex consiglieri perché non seguono il loro partito? Dunque siamo coerenti: si al ragionamento ma su Lucio Greco, professionista dignitoso, serio e capace di amministrare”. A riferirlo è il Coordinatore di Forza Italia per la provincia di Caltanissetta, on. Michele Mancuso, in merito ai malumori sul nome del candidato Sindaco del partito a Gela.

“In quanto alle dichiarazioni di Scerra – conclude il Parlamentare – la smetta di prendersi in giro. Forza Italia è un partito serio e non può lasciare spazio a chi con ingratitudine è scappato senza voltarsi indietro. Sia il Coordinatore provinciale che quello regionale sono a conoscenza della scelta, fin dal primo momento e ne sono soddisfatti”.

(foto tratta dal web)