Faranno certamente tesoro dei preziosi consigli della Polizia Postale e delle Comunicazioni i ragazzi delle scuole Roberto Rimini di Acitrezza e Giovanni Falcone di Acicastello: ad attenderli nell’aula multimediale del truck attrezzato il Vice Questore aggiunto Marcello La Bella, dirigente del Compartimento di Polizia Postale di Catania.

All’appuntamento non è voluto mancare il Questore Giuseppe Gualtieri, che proprio sulla diffusione dei temi della sicurezza alle nuove generazioni ha basato uno dei temi fondanti della sua azione di contrasto all’illegalità diffusa, accolto dal Sindaco Filippo Drago che ha fatto gli onori di casa.

L’argomento della “lezione” sono stati il cyberbullismo e i rischi che specie i più piccoli corrono in rete: l’uso corretto dei social network e gli strumenti per “stoppare” chi utilizza questi canali di comunicazione per deridere, umiliare o offendere gli utenti più deboli.

Dalla collaborazione tra Polizia di Stato e Google, è nata, inoltre, una guida per la sicurezza on line, un vademecum che tutti i ragazzi intervenuti hanno ricevuto, che in parole semplici descrive come evitare truffe, phishing e tutti i “trabocchetti” sempre più presenti in Rete.

Il truck attrezzato farà tappa a Cefalù per poi ripartire per la Sardegna.