Domani, venerdì 24 gennaio alle ore 11, partiranno i lavori di demolizione dell’ex Palazzo delle poste di viale Africa a Catania.

L’intervento, voluto dal Governo Musumeci, è propedeutico alla realizzazione della futura Cittadella giudiziaria del capoluogo etneo.

Saranno presenti alla consegna dei lavori il presidente della Regione Nello Musumeci, il presidente della Corte d’Appello di Catania Giuseppe Meliadò, l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, il sindaco di Catania Salvo Pogliese.

L’ex Palazzo delle Poste si trova da tempo in una condizione di degrado e abbandono.
Più volte, nel corso degli anni, sono dovuti intervenire i netturbini per ripulirlo dai rifiuti.

Diversi i sopralluoghi, effettuati nel tempo, dal governatore Musumeci. Inizialmente si era pensato di ristrutturarlo ma accertamenti tecnici hanno rilevato come la struttura fosse assai fatiscente, sino a quando, nel dicembre scorso, sono stati affidati i lavori per la demolizione e ricostruzione.