Il personale del Commissariato Centrale di Catania ha indagato in stato di libertà per il reato di rapina aggravata il cittadino nigeriano Happy Ewugiaren già arrestato lo scorso 9 gennaio dai “Falchi” della Squadra Mobile per una rapina consumata in corso Italia ai danni di una donna.

Dalle indagini è infatti emerso che il nigeriano l’8 gennaio si era reso autore di un’altra rapina in via Etnea ai danni di un giovane a cui veniva sottratto il telefonino e una somma di denaro.

Sempre nella giornata di ieri è stato indagato in stato di libertà un individuo resosi responsabile del reato di furto aggravato. L’uomo, lo scorso 9 gennaio, entrato in una nota profumeria sita in via Etnea si è impossessato  di diverse confezioni di profumo per poi dileguarsi. Dalla visione del sistema di video sorveglianza i poliziotti sono riusciti a risalire all’identità dell’’autore del reato.