Viaggiava a bordo di una Lancia Lybra con 15 chili di hashish pakistano nascosti nel portabagagli e nelle casse dell’autoradio.

Daniele Stivala, 29 anni, è stato fermato e arrestato dai finanzieri di Catania mentre guidava lungo la strada statale 385, all’altezza di Lentini.

I militari del Nucleo di Polizia Tributaria, nell’ambito delle costanti attività per la prevenzione e la repressione del traffico di droga, hanno controllato Stivala che alla guida ha mostrato subito segni di nervosismo.

Durante la perquisizione all’interno dell’auto, nelle intercapedini laterali del bagagliaio posteriore e nelle casse acustiche degli sportelli posteriori e anteriore sinistro, c’erano nascosti 16 panetti di droga.

Stivala è stato rinchiuso nel carcere Cavadonna di Siracusa.

La sostanza stupefacente sequestrata, verosimilmente destinata a rifornire le locali “piazze” di spaccio, avrebbe fruttato, al dettaglio, circa 150.000 euro.