Viaggiavano in auto con circa 5 chili di cocaina. Camillo Filippello, di 36 anni, e Salvatore Contarino, di 40, entrambi di Acireale (Catania), sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Villa San Giovanni per detenzione di sostanze stupefacenti.

La droga, una volta immessa sul mercato, avrebbe fruttato 500 mila euro.

Durante un controllo nelle vicinanze degli imbarcaderi dei traghetti per la Sicilia, i militari hanno fermato i due e con l’ausilio di un’unità cinofila hanno trovato all’interno di un pannello dello sportello anteriore sinistro della vettura cinque involucri di plastica contenenti la sostanza stupefacente. I due sono stati condotti nel carcere di Arghillà.