Una scossa di terremoto, di magnitudo 2.9, è stata registrata la notte scorsa, alle 02:31, dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia a 4 chilometri a nord-ovest di Nicolosi.

Il sisma, con ipocentro localizzato due chilometri di profondità, è avvenuto in una zonaferma del vulcano diversa da quella dell’evento di magnitudo 4.8 del 26 dicembre 2018. Non si hanno notizie di danni a cose o persone.

Si tratta dell’ennesima scossa di media entità dopo i danni e i feriti del terremoto di Santo Stefano