Il Gup di Catania, Gaetana Bernabò Di Stefano, ha accolto la richiesta dei sostituti procuratori della Repubblica Alessandro Sorrentino e Alessandra Tasciotti è ha rinviato a giudizio i 17 imputati dell’inchiesta sulla Wind Jet.

L’ex presidente della Wind Jet e del Catania Calcio, Antonino Pulvirenti, e gli altri 16 imputati saranno giudicati dalla Prima Sezione Penale del tribunale etneo a partire dal prossimo 3 ottobre, con l’accusa di di bancarotta fraudolenta in relazione al dissesto della compagnia aerea low cost Wind jet, ammessa alla procedura di concordato preventivo con un passivo di oltre 238 milioni di euro.

La stessa richiesta era stata avanzata dai legali delle parti civili: il Codacons, l’Inps e il commissario giudiziario della società.

br