In estate esistono dei dolci “jolly” che ci consentono di fare la classica “bella figura” con i nostri commensali senza richiedere un particolare sforzo da parte nostra, per quanto concerne la preparazione, sebbene alla vista prima e, soprattutto, al sapore una volta assaggiati, si presentino estremamente raffinati ed eleganti ma meno complessi  e più leggeri delle genovesi o delle iris  con ricotta, solo per citarne alcuni.

E’ questo il  caso della “sbriciolata al limone” che si prepara, davvero,  in pochissimo tempo, ma il cui risultato  è un vero dessert di tutto rispetto da servire ai propri ospiti. Partendo  da un impasto semplicissimo da realizzare, la sbriciolata appunto, che somiglia molto alla classica pasta frolla ma con una consistenza ed una lavorazione ben diversa, si farcisce  con una crema al limone ( ma anche di altri gusti a piacere) e si ottiene un dolce dal sapore molto fresco e leggero, che sarà perfetto per la colazione, per terminare un pasto o da servire come dolce vero e proprio. Grazie alla presenza del limone in questa versione fresca, adatta per i fine-pasto estivi, questa  sbriciolata è un  dolce” evergreen”, da poter preparare e consumare in ogni periodo dell’anno, anche in autunno e in inverno, accompagnata da una confortante tazza di tè.

Per preparare la ricetta che, di seguito, vi proponiamo, potrete trovare alcuni ingredienti nella dispensa virtuale di InSicilia, l’e-commerce di prodotti tipici siciliani da ordinare on line e ricevere comodamente a casa. In particolare per preparare l’impasto potete utilizzare la farina di grano tenero Alberto Poiatti ,se poi volete rendere l’impasto ancora  più leggero, al posto del burro o della margarina potete sostituire la stessa quantità di Olio Extravergine di Oliva TERRA SURTI è un’eccellente unione di raffinate cultivar dei Monti Iblei dal fruttato medio intenso che sfoggia accattivanti sentori di erbe aromatiche. Se non avete voglia di preparare la crema o se andate di fretta potete utilizzare la Crema dolce  spalmabile al Limone  ideale anche da gustare su grissini o sul pane per dei momenti di vero piacere o per farcire  dolci e torte.
Per accompagnare il fine pasto non dimenticate un bicchierino di Limoncello di Sicilia  prodotto dalla Distilleria F.lli Russo a Santa Venerina in provincia di Catania preparato con  limoni, che provengono rigorosamente dalla zona etnea e da coltivazioni biologiche, sono piuttosto piccoli e la loro buccia è ricchissima di aromi e di intensi profumi da cui si ottiene un liquore di rara fragranza, apprezzato in Italia e all’estero.

Sbriciolata al limone 

Ingredienti
Per l’impasto
300 g di farina di grano tenero
140 g di zucchero a velo
140 g di burro (margarina vegetale senza grassi idrogenati)
un pizzico di sale
scorza di limone grattugiata
Per la crema al limone
120 g di zucchero semolato
320 ml di latte
35 g di farina 00
3 tuorli
2 limoni

Per preparare la crema in una ciotola lavorate insieme i tuorli e lo zucchero, quindi  aggiungetevi la farina e mettete da parte. Spostatevi sul fuoco e portate il latte a sfiorare l’ebollizione. Aggiungete, quindi, il succo di limone, che avrete precedentemente filtrato e la scorza dei due stessi limoni. Quindi spegnete al fiamma ed aggiungete il composto così ottenuto all’interno della ciotola dove avete lavorato prima insieme i tuorli, la farina e lo zucchero. Amalgamate per bene con una frusta facendo attenzione a non  lasciare  grumi. Rimettete, quindi, il composto nel pentolino e addensate sul fuoco la crema al limone. Quando avrà la consistenza desiderata  trasferite la crema in una ciotola e coprite con della pellicola a contatto.Fate freddare e poi mettete in frigorifero per circa 1 ora a compattarsi.
Per preparare la sbriciolata unite insieme la farina ed il burro, che deve essere ben freddo e tagliato a tocchetti, e sbriciolate con le mani. Aggiungete gli altri ingredienti amalgamando sempre il tutto in modo da sbriciolare l’impasto. Non dovrete, infatti, formare il classico panetto tipico della pasta frolla. Adesso prendete una teglia con apertura a cerniera di 24 cm di diametro e formate un primo strato di sbriciolata. Versate, quindi, la crema al limone e ricoprite il tutto con il resto di sbriciolata a vostra disposizione così da avere una superficie ben omogenea. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 45 minuti. Quando la superficie sarà appena dorata potete sfornare la vostra sbriciolata al limone e lasciarla freddare prima di servirla ai vostri ospiti.