Bibbiano è stata una delle parole chiave della campagna elettorale del centrodestra in Emilia Romagna. Eppure, i risultati definitivi hanno decretato la larga vittoria del Partito Democratico con il 40,7%, mentre la Lega ha ottenuto il 29,46%.

Il Comune di Bibbiano, 10mila abitanti in provincia di Reggio Emilia, ricordiamo, è stato protagonista di un’inchiesta sugli affidi dei mitori, più volte citata durante i comizi.

Il responso delle urne dice che Stefano Bonaccini ha ottenuto il 56,7% dei voti, mentre Lucia Borgonzoni è stata votata dal 37,43% degli elettori sparsi in sette sezioni. Il candidato del MoVimento 5 Stelle, Simone Benini, si è fermato al 4,33%, ovvero appena 232 preferenze. In totale, la coalizione del centrosinistra a Bibbiano è arrivata al 53,31% mentre il centrodestra ha collezionato il 38,62% (Fratelli d’Italia ha raggiunto il 5,78% e Forza Italia l’1,33%).

Da rimarcare, infine, che il Comune di Bibbiano è storicamente del centrosinistra. Alle elezioni precedenti Bonaccini aveva raggiunto il 57%, con il Partito Democratico oltrre il 50%.