La Corte di Cassazione ha annullato l’ordinanza impugnata contro Fabrizio Corona, disponendo il rinvio al tribunale di Sorveglianza di Milano per un nuovo esame.

Tale decisione, quindi, permette a Corona di evitare il carcere per altri nove mesi a causa della revoca dell’affidamento in modo retroattivo, ossia per un nuova ridefinizione nel calcolo della pena.

Ivano Chiesa, avvocato dell’ex re dei paparazzi, ha affermato: «Vittoria, sono contento. Giustizia per Fabrizio». E Corona ha festeggiato così su Instagram:  «Hasta la victoria siempre. Vamos guerriero e andiamo».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

HASTA LA VICTORIA SIEMPRE.VAMOS GUERRERO.E ANDIAMO CAZZO.

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal) in data:

Corona attualmente si trova in detenzione domiciliare nella sua abitazione. Lo scorso dicembre, per la terza volta nel giro degli ultimi anni, era uscito dal carcere ed era passato in detenzione domiciliare in una comunità terapeutica.