• Dramma in India: una 23enne è morta poche ore dopo il matrimonio.
  • La giovane donna è stata uccisa da un attacco di cuore.
  • Nella stessa celebrazione anche il matrimonio del fratello della vittima.

In India, ad Adyar, un matrimonio si è trasformato in un lutto: la sposa è morta a causa di un attacco di cuore poco dopo la celebrazione.

Come riportato dalla stampa locale, la 23enne Laila Afiya, figlia di Abdul Kareem, presidente di Beerpugudde Jamaath, è deceduta intorno alle 14.45 di lunedì scorso, 1 marzo, il giorno in cui si sono celebrati i funerali e 24 ore dopo le nozze.

La giovane donna e suo marito, Mubarak, venditore di frutta, infatti, si sono sposati nel pomeriggio di domenica 28 febbraio. Nella stessa cerimonia, con centinaia di invitati, si era sposato anche il fratello di Laila Afiya.

Durante i festeggiamenti, la donna si è lamentata per un dolore al petto e poi si è accasciata, davanti lo sguardo incredulo e scioccato dei familiari.

Suo padre si è affrettato a trasferirla in un ospedale vicino ma i medici non hanno potuto fare niente per salvare la povera 23enne.