In Australia la situazione causata dagli incendi è catastrofica, con migliaia e migliaia di ettari di terreno andati in fumo e danni ingenti alla fauna selvatica.

In questo contesto la social influencer statunitense Kaylen Ward ha già raccolto oltre 100mila dollari (quasi 90mila di euro) per contribuire economicamente agli aiuti. Come ha fatto? Si è offerta di inviare una foto a ogni utente che le dia 10 dollari da poi girare alle organizzazioni che stanno combattendo i roghi.

Un’operazione che sta riscuotendo molto successo: la modella texana ha raccontato di essere inondata di messaggi privati da centinaia di persone di ogni parte del mondo.

Kaylen, che abita a Los Angeles, in California, ha dichiarato di avere ricevuto più di 20mila messaggi e di avere risposto con fotografie personalizzate di lei stessa nuda. Ha spiegato di essere stata mossa dal dolore provato per le scene strazianti di case bruciate e di habitat di animali distrutti.

Il denaro ricavato dalla donna – qui il suo profilo Instagram – va a diverse organizzazioni, tra cui il servizio anticendio rurale del New South Wales, il servizio anticendio vittoriano, la Croce Rossa e alcuni ospedali che stanno soccorrendo i koala in tutta l’Australia.

Quando ha avuto l’idea, la ragazza sperava che avrebbe generato «qualche migliaio di dollari», come ha raccontato al Mail Online, ma nel giro di un giorno ha raccolto 100mila dollari australiani e ha ancora molte richieste ‘da lavorare’: «Qualcuno mi ha inviato anche 5mila dollari, per cui gli ho spedito 50 foto e video». Tuttavia, nonostante l’intento caritatevole, alcuni follower hanno cominciato a distribuire i suoi scatti in maniera gratuita e su Twitter Kaylen ha scritto: «Siete tutti così malati e state rovinando tutto».

Finora, gli incendi in Australia hanno ucciso 24 persone, devastato più di 1.500 case e distrutto oltre 3,6 milioni di ettari di terra, uccidendo quasi mezzo milione di animali.