Premio speciale della giuria del festival di Venezia a Franco Maresco, Il regista siciliano colpisce gli esperti con il suo film “La mafia non è più quella di una volta” ritratto pungente, cinico e amaro di un fenomeno criminale e sociale. Maresco torna alla ribalta così grazie alla 76/ma Mostra del cinema di Venezia

“Siamo molto felici che la Regione Siciliana abbia conquistato un premio così importante alla 76/a Mostra del Cinema di Venezia con il film La mafia non è più quella di una volta di Franco Maresco, un regista il cui talento e la cui arte e forza creativa sono già riconosciuti da tempo. I complimenti si estendono naturalmente anche al produttore Rean Mazzone, che ha creduto nel progetto” commenta l’assessore regionale Manlio Messina, dopo l’assegnazione del premio della Giuria.

“Il film di Maresco – aggiunge Messina – è stato cofinanziato dall’assessorato regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, attraverso la Sicilia Film Commission nell’ambito del progetto ‘Sensi contemporanei’ e il fatto che abbia ricevuto un riconoscimento così prestigioso conferma la validità delle azioni svolte a sostegno della filiera dell’audiovisivo in Sicilia dal governo Musumeci.

“Il premio a Venezia del film di Maresco – conclude – è dunque una preziosa ulteriore testimonianza per ribadire il ruolo dell’audiovisivo come importante motore di sviluppo culturale ed economico e la sua centralità per la promozione del territorio siciliano”.