Meghan Markle, dopo l’annuncio dei duchi di Sussex di volere rinunciare agli obblighi della Casa Reale britannica, è già in Canada. Il principe Harry, invece, avrebbe voluto già essere con la moglie e il figlio Archie (che ha 8 mesi) ma si trova ancora a Londra per risolvere la crisi che si è aperta con il resto della famiglia. Lo ha riportato il Daily Mail.

Nelle ultime ore, infatti, il padre Carlo, il fratello William e soprattutto la regina Elisabetta II avrebbero tentato qualsiasi cosa per convincere il secondogenito di Lady Diana a tornare sui suoi passi ma ormai il dado è tratto.

Secondo il Telegraph, inoltre, la regina Elisabetta ha chiesto che ogni controversia legata alla decisione di Harry e Meghan sia risolta nell’arco «di giorni e non di settimane», rimarcando il disappunto e il dispiacere della sovrana per una decisione presa in fretta e soprattutto senza averne parlato prima con lei. Inoltre, stando a quanto riportato da Sky News, i duchi avrebbero ignorato deliberatamente le istruzioni della Regina di non rendere pubblico l’annuncio. Per di più, secondo il Times, il principe Carlo, erede al trono, avrebbe minacciato di non versare più la quota di appannaggio reale che spetta al figlio e alla cognata, milioni di sterline all’anno.

Meghan, però, come accennato poco su, si trova già a Toronto, dove aveva trascorso le vacanze natalizie con la famiglia e dov’era rimasto il figlio Archie.