Paura a bordo di un aereo della compagnia Air Italy, partito da Olbia e diretto a Roma Fiumicino.

Ieri sera, venerdì 17 gennaio, poco dopo il decollo, intorno alle 20, è stato segnalato del fumo nella parte posteriore del velivolo.

Di conseguenza, il comandante di Air Italy IG1113 ha subito invertito la rotta, chiedendo di effettuare un atterraggio di emergenza. L’aereo è, quindi, rientrato al Costa Smeralda senza problemi. Nessun ferito tra i passeggeri e il personale di bordo.

In una nota, la compagnia aerea ha fatto sapere che il volo «è stato interessato da un problema tecnico poco dopo il decollo. L’aereo si è quindi diretto verso lo scalo di partenza, è atterrato in sicurezza e tutti i passeggeri sono stati sbarcati normalmente». E ancora: «come da procedura standard, l’aeromobile viene ora completamente ispezionato prima di tornare in servizio. Per Air Italy, la sicurezza dei nostri passeggeri e dell’equipaggio ha la massima priorità».

Infine, per quanto concerne le operazioni odierne da Olbia, a causa dell’ispezione dell’aereo, subiranno ritardo ma tutti i voli verranno garantiti.