Leo Messi ha vinto il sesto Pallone d’Oro della sua incredibile carriera. Ma a spopolare sui social è il figlio Mateo, il secondogenito, 4 anni, presente a Parigi alla cerimonia di consegna del premio. Il bambino era seduto in platea accanto al nipote di Virgil Van Dijk, difensore centrale del Liverpool campione d’Europa, arrivato secondo davanti a Cristiano Ronaldo.

Alla comunicazione della vittoria dell’argentino sull’olandese, il piccolo Mateo ha esultato, ridendo e prendendo in giro il nipote di Van Dijk, che lo ha guardato imbarazzato, ma tutto sommato composto.

Van Dijk era stato protagonista di una frase infelice su Cristiano Ronaldo, assente a Parigi per la cerimonia di consegna dei premi. L’olandese aveva detto: “Davvero CR7 è un avversario”?. Gli ha risposto la sorella del portoghese, Katia Aveiro che lo ha definito “frustrato”, in un post su Instagram. “Penso che ci siano persone che vivono completamente frustrate !!! E irrealistico … tanta umiltà! Ora, caro Virgil, dove stai andando, Cristiano Ronaldo è andato ed è venuto mille volte. Vedi, mio ​​caro Virgil, che Cristiano Ronaldo è stato un campione dai tanti trionfi nel paese in cui giochi da anni e non hai ancora la mano nella lattina. Cristiano Ronaldo è stato anche il miglior giocatore e miglior marcatore del paese in cui giochi a Virgil e non hai ancora vinto nulla. A proposito, era anche più giovane di te. Quindi, caro Virgil, Cristiano Ronaldo è andato in altri posti ed è diventato il più grande giocatore nella storia di un “piccolo club”: il nome Real Madrid ti dice qualcosa Virgil? Forse è così, perché questo club, con questo Cristiano, ti ha persino battuto nella finale di Champions League. Di questi (Palloni d’oro), Ronaldo ne ha già 5, Virgil. E, caro Virgil, in uno dei periodi meno compiuti della tua carriera, Cristiano Ronaldo ha vinto ancora più titoli di te. Fantastico, vero?

Ora, Virgil vincerà i titoli di quelli che contano davvero e poi parleremo. Quando ne hai una manciata, davvero importanti, potresti essere in grado di sederti al tavolo con Cristiano. E per me Cristiano, sei e sarai sempre il miglior giocatore del mondo”!!!