Tutti facciamo la cacca. È una verità universale. Però, ce n’è un’altra che, sinceramente, più che inquietare suscita ribrezzo. Uno studio condotto da un’azienda che si occupa di bagni, QS Supplies, intervistando mille persone del Regno Unito e altre mille degli Stati Uniti d’America, ha rivelato che una persona su trenta fa la cacca sotto la doccia.

Ora, lì può capitare anche di radersi prima di uscire di casa la mattina – se lo spazio lo consente – o anche di compiere altre azioni, decisamente più intime: in solitario o di coppia. Ma di certo sapere che c’è gente che sotto la doccia fa anche quello, beh è imbarazzante a dir poco.

Lo studio, però, ha scoperto anche altro, dividendo i partecipanti in maschi e femmine: fanno anche la pipì sotto la docia il 68% degli uomini e il 56% delle donne, mentre si dedicano alla pratica dell’amore solitario il 51% dei primi e il 28% delle seconde.

In sintesi, lo studio ha rivelato che, mentre si fa la doccia:

  • Uno su tre fa la pipì;
  • Uno su quattro si soffia il naso;
  • Uno su cinque sputa;
  • Uno su 20 si masturba;
  • Uno su 30 defeca.

Per quanto riguarda l’igiene personale in generale, solo l’1% ha ammesso di non fare il bagno almeno una volta alla settimana. Mentre il 18% ha dichiarato che si lava da una a tre volte ogni sette giorni. Solo il 31%, invece, ha svelato di lavarsi tutti i giorni. Poi, il 5% ha detto che si lava anche 14 volte o di più a settimana. Insomma, degli stakanovisti del pulito.

L’azienda che ha commissionato questo sondaggio, la QS Supplies, come riportato su Ladbible.com, ha affermato: «Le nostre abitudini non sono soltanto scelte fatte per l’igiene ma possono rivelare segreti su chi  siamo, su ciò a cui teniamo e persino su quale sia lo stato di salute delle nostre relazioni».

Insomma, la prossima volta che incontrate uno sconosciuto, chiedetevi quale sia il suo comportamento sotto la doccia…