A Torino un ragazzo è stato picchiato e rapinato per vendetta. La mandante? L’ex fidanzatina che aveva deciso di lasciare da poco tempo e che, quindi, ha organizzato una spedizione punitiva per fargliela pagare.

La ragazza, infatti, ha ‘assoldato’ tre 19enni e un 17enne che si sono introdotti in casa della vittima, nel quartiere di San Salvario: gli hanno puntato una forbice alla gola e lo hanno picchiato, Inoltre, si sono fatti consegnare alcuni indumenti e oggetti.

I carabinieri hanno arrestato i tre 19enni e denunciato il minore per rapina aggravata in concorso. Denunciata anche l’ex fidanzatina. I militari sono riusciti a risalire ai responsabili dopo un’indagine complessa e attraverso anche il monitoraggio dei profili social delle persone coinvolte. Inoltre, nelle loro case sono stati rinvenuti gli indumenti e gli oggetti che corrispondono a quelli rubati.