Un borsone sospetto è stato notato nei pressi del teatro Politeama a Palermo. Come avviene in questi casi è scattata la procedura e stanno intervenendo gli artificieri per fare brillare il pacco. La zona è stata transennata e interdetta ai mezzi e ai pedoni. In seguito il borsone è stato fatto brillare.

Il precedente a Palermo

A luglio l’allarme bomba all’ufficio postale in via De Gasperi a Palermo. Gli artificieri hanno controllato il falso pacco bomba. Dopo le verifiche i dipendenti sono tutti tornati al lavoro e l’ufficio è stato riaperto ai clienti. L’allarme quando un pacco sospetto è stato notato da un dipendente dell’agenzia ed è scattata l’allerta. Il pacco si trovava in una sedia abbandonato. Come da protocollo è scattato l’allarme. I dipendenti sono stati fatti evacuare.

Un altro allarme bomba a Siracusa

Il 4 luglio allarme bomba a Siracusa: un grosso petardo, forse una bomba carta, è stato rinvenuto sul cofano di una macchina in via Serpotta, in prossimità di via Antonello da Messina, nella zona nord di Siracusa. Gli agenti di polizia hanno messo in sicurezza l’area attorno all’auto ed è stato richiesto l’intervento degli artificieri.