Un nuovo avviso di allerta meteo è stato diramato dalla Protezione Civile per alcune regioni italiane, modulato sull’arco di 30 ore a partire dal pomeriggio di ieri.

Una perturbazione atlantica sta attraversando velocemente il territorio italiano e porta con se burrasche da ieri pomeriggio soprattutto al centro nord.

Su Calabria e Sicilia l’allerta si concentra, invece, dalla tarda mattina al pomeriggio di oggi e oltre alla pioggia, che potrebbe non arrivare, a preoccupare sono soprattutto il vento e le conseguenti mareggiate che potrebbero creare danni alle coste esposte.

L’allerta vento viene, infatti, diramato soprattutto alle compagnie di navigazione, ai porti e ai Cantieri navali ma il vento potrebbe causare danni anche sulla terraferma.

L’allerta cesserà in serata quando sarà sostituito probabilmente da un nuovo allerta riguardante la pioggia attesa da domani per 5 o 6 giorni ma con intensità variabili