“Siamo alla farsa. Oramai è chiaro che questa amministrazione vuole che i commercianti del centro vadano via”

A parlare è Giovanni Felice presidente di Confimprese Palermo.Il suo è solo l’ultimo intervento di due giorni convulsi con la sospensione della Ztl prima annunciata ufficiosamente poi smentita ufficialmente.

“Avevamo accolto la sospensione della ZTL in occasione del Black Friday – dice il Presidente di Confimprese Palermo Giovanni Felice – come l’inizio della fine del massacro economico dei commercianti che continuano cocciutamente ad operare all’interno del Centro Storico. Ci eravamo illusi che si fosse interrotta la guerra senza quartiere che questa amministrazione sta portando avanti contro i commercianti che operano all’interno della ZTL, non riusciamo a comprendere il perché a tutti i costi si vuole costringere i commercianti ad andare via dal Centro Storico”.

Di idea sicile era anche Confcommercio “Il Black Friday” del prossimo 23 novembre può essere una grande occasione per dare un po’ di respiro ai commercianti, per questa ragione abbiamo chiesto al sindaco Leoluca Orlando e agli assessori Sergio Marino e Iolanda Riolo di trasformare questa iniziativa in opportunità di vendite anche per le piccole e micro imprese di Palermo, in grande affanno per la stagione commerciale autunnale molto deludente, e di valutare la sospensione del provvedimento di Zona a traffico limitato per l’intera giornata di venerdì” aveva detto la presidente di Confcommercio Patrizia Di Dio.

“Riteniamo – conclude Patrizia Di Dio – che una sospensione della Ztl possa catturare l’attenzione di tanti consumatori che possono riversarsi nelle vie centro per acquistare a prezzi certamente più convenienti”.

La doccia fredda è arrivata questa mattina d aun comunicato ufficiale del Comune “Verificata la non sussistenza di requisiti formali indispensabili, l’Amministrazione comunale comunica che per il prossimo venerdì 23
novembre in occasione del cosiddetto “Black Friday”, non sarà sospesa la ZTL”.

Per commercianti e palermitani arrtiv aun contentino;: “Al fine di venire incontro alle necessità espresse dai commercianti e dalla VI Commissione consiliare, il sindaco Leoluca Orlando ha comunque chiesto all’AMAT di prevedere la validità giornaliera dei biglietti e potenziare il servizio per le aree commerciali della città”.

Un attacco a Orlando arriva dall’opposizione  “In effetti ci sembrava impossibile che Orlando potesse rinsavire e sopratutto che si trasformasse in uomo libero di ascoltare le corrette istanze di cittadini e commercianti, piuttosto che essere ostaggio del suo cartello elettorale” commenta in maniera caustica il leader de I Coraggiosi Fabrizio Ferrandelli.

LEGGI ANCHE

Black Friday, nessuna sospensione della Ztl a Palermo 

Tutti pazzi per il black friday, dove trovare gli sconti