Controlli e sequestri della guardia costiera con gli agenti del commissariato di polizia San Lorenzo, i tecnici dell’Asp e i vigili del fuoco a Sferracavallo, borgata marinara di Palermo.

Alla fine dei controlli cinque titolari di alcuni ristoranti in piazza Beccadelli sono stati denunciati per occupazione abusiva di demanio marittimo.

E’ stata rimossa un’intera veranda con sedie e tavoli che impediva il passaggio pedonale in piazza. Durante il blitz gli uomini della guardia costiera hanno multato quattro ristoratori con multe da 1500 euro ciascuna perché sono stati trovati 56 chili di pesce senza i documenti che attestano la tracciabilità.

Il prodotto ittico sequestrato è stato distrutto perché i veterinari dell’Asp hanno accertato che non era idoneo al consumo.