Gli agenti della polizia municipale di Palermo hanno denunciato tre giovani residenti nel quartiere Sperone tra 19 e 20 anni che ieri hanno bloccato a Mondello  un autobus dell’Amat della linea 806 provocando danni alle vettura e cercando di salire nonostante la vettura avesse già raggiunto il limite massimo previsto dalle norme anti covid.

Sono stati denunciati per interruzione di pubblico servizio e per danneggiamenti al mezzo. L’autobus è rimasto per lunghi minuti per strada creando un intenso traffico. A creare disordini erano stati una quindicina di giovani, quasi tutti volevano salire sulla vettura senza biglietto.

Oltre agli agenti della polizia municipale sono arrivati anche gli agenti delle volanti. L’arrivo delle forze dell’ordine ha riportato la calma e il mezzo ha ripreso il normale tragitto.