Pugni pesanti si incroceranno stasera sul ring allestito all’interno della discoteca Country di Palermo dove si svolgerà un kermesse pugilistica che vedrà impegnato Benito “Destroyer” Cannata, 35 anni, palermitano del quartiere Villaggio Santa Rosalia, contro il serbo Mile Nikolic, 32 anni nato a Belgrado.

Il pugile serbo ha all’attivo 48 match da professionista, 18 vinti di cui 14 per ko, 29 sconfitte di cui 14 per ko ed un pareggio ai punti.

Una serata che promette spettacolo considerato che Benny Cannata si troverà davanti un avversario roccioso ed insidioso. Un boxer che che ha debuttato il 19 maggio 2006 e vanta sicuramente più esperienza. Ma la determinazione di Cannata e il suo saper gestire il match sono elementi che potrebbero fare la differenza.

In origine Cannata doveva disputare l’incontro contro Petrica ma quest’ultimo, essendosi infortunato nel corso di un allenamento, proprio in questi giorni, ha dovuto desistere dal match che considera duro ed impegnativo.

Mile Nikolic sarà lo sfidante che proverà a mettere in difficoltà Benny Cannata, che ha al suo attivo uno score di tutto rispetto, 6 match sin qui disputati con sei vittorie di cui 4 ko, contro Attila Szatmari, Jones Holan, Evgenij Belitchenko, Csipak, ed ai punti Contro il roccioso francese Kevin Buval e l’italo-marocchino Yassin Habbachi.

“Sino all’ultimo round resterò in piedi continuando a colpire e a resistere sino alla vittoria. Sino all’ultimo round crederò in me stesso”. Questo era il motto di Cannata il giorno del debutto il 23 Giugno del 2013 e dopo pochi anni il pugile palermitano sta dimostrando tutto il suo valore, infatti dopo il match di domani sera Benny Cannata sarà ufficialmente lo sfidante al titolo italiano di pugilato categoria medio-massimi.

Il suo avversario potrebbe essere il 38enne fiorentino David Rettori, pugile di valore che ha già disputato match per il titolo nella categoria massimi. La kermesse pugilistica sarà arricchita da diversi match di controno tra dilettanti con orario d’inizio alle 18.30. Il match clou darà alle ore 21.