Un motopesca di Cefalù ha segnalato la presenza di un cadavere a 15 miglia dalla costa.

Gli uomini della Capitaneria di Porto hanno recuperato il corpo in avanzato stato di decomposizione.

L’uomo indossava una maglietta bianca e un costume. Non è stato possibile identificarlo. E’ di carnagione chiara.

Secondo una prima ispezione sul corpo l’uomo poteva essere in acqua da una decina di giorni. Il corpo è stato portato nella camera mortuaria del cimitero di Termini Imerese a disposizione della magistratura. Indagano i carabinieri.