Soddisfazione per la prosecuzione della battaglia per l’uso della cannabis in ambito terapeutico arrivano dal leader dei Coraggiosi Fabrizio Ferrandelli, presente, insieme al capogruppo al comune Cesare Mattaliano, all’iniziativa “Dal corpo dei malati al cuore della politica”, organizzata dal Comitato “Esistono i diritti” con la collaborazione delle associazioni Astrafe, Antifone, Bister, Radicali italiani, Arcidonna con lo scopo di sensibilizzare la Regione siciliana e rilanciare le attività del coordinamento a sostegno dell’uso terapeutico della cannabis.

“Dopo l’Odg approvato in consiglio comunale, la massiccia presenza all’incontro di oggi testimonia la crescita di sensibilità e attenzione attorno al tema. Un altro passo avanti – dichiara Ferrandelli – sarà la convocazione del comitato ad un tavolo tecnico con l’asssessore regionale alla Salute Razza, così come concordato con il primo firmatario dell’appello, l’onorevole Francesco Cascio.

Crediamo che l’obiettivo della manifestazione – conclude Ferrandelli – sia stato in parte centrato”.

All’incontro hanno preso parte, tra gli altri il consigliere Cusumano e gli onorevoli Apprendi e Cascio. Le conclusioni sono state affidate a Silvia Manzi, tesoriera nazionale dei Radicali.