Oggi potrebbe arrivare il tanto atteso closing per il Palermo Calcio. Da ieri i vertici della Arkus Network sono in città per portare a termine le operazioni di acquisto delle azioni della società di viale del Fante. “Non c’è nessun intoppo – ha detto il neo direttore generale rosanero Fabrizio Lucchesi – avremo modo di parlare al momento giusto, adesso è meglio che facciamo parlare i fatti. Non siamo certo venuti qui in vacanza, ancora per le vacanze è un po’ presto”.

Entro oggi la trattativa dovrebbe vedere un epilogo positivo e il Palermo dovrebbe passare ufficialmente nelle mani della società statunitense. Ieri sera Lucchesi ha partecipato ad una riunione fiume con il notaio per definire gli ultimi dettagli del passaggio delle quote societarie. Stamattina è previsto un altro vertice dal quale potrebbe uscire fuori il verdetto.

Intanto è stata rinviata l’udienza alla quinta sezione civile del Tribunale di Palermo chiamata a decidere sulle sorti della società. La Federcalcio ha presentato la richiesta di commissariamento che dovrà essere esaminata il 31 maggio. L’udienza però potrebbe risultare del tutto inutile se il closing del Palermo dovesse arrivare entro questa data. La squadra intanto, dopo il pareggio interno contro lo Spezia, prepara la sfida contro l’Ascoli.