Stamane presso l’ex Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Palermo, si è svolto un incontro dibattito, organizzato dal Centro Pio la Torre, tra i vari candidati alla presidenza della regione Sicilia, tra i quali Claudio Fava, Roberto La Rosa e Fabrizio Micari, Rettore dell’Ateneo Palermitano.

Il centro della discussione chiaramente è stata l’opportunità politica del Rettore Fabrizio Micari che ha deciso di intraprendere questa competizione senza dimettersi dalla sua carica, così da garantire l’imparzialità della sua figura istituzionale.

“E’ una vergogna – dichiara Gabriele Trusso Forgia, Vicepresidente dell’ass. Studentesca Foro di Giurisprudenza e di Progetto Studentesco- che il nostro Rettore si sia candidato alla presidenza regionale sfruttando la sua carica, piegandosi a interessi politici e partitici, facendo così entrare queste dinamiche all’interno dell’Università. Pensiamo anche che sia fuori luogo che questi incontri si svolgano all’interno dell’Università stessa, poiché il dibattito può essere influenzato dalla presenza “scomoda” del prof. Micari e pensiamo anche che l’Università può risentire ed essere danneggiata da questa sua avventura. Per questi motivi chiediamo le sue dimissioni da Rettore, in modo da potersi dedicare nel suo percorso politico senza poter avere conseguenze negative sul nostro Ateneo”.