Cambia la regolamentazione stradale nella Ztl di corso Vittorio Emanuele che, sempre di più, è destinato ad essere fruibile soltanto per i pedoni, nell’ambito dell’itinerario Arabo-normanno a Palermo.

La corsia di servizio, riservata al transito veicolare, sarà collocata al centro della carreggiata e sarà utilizzata esclusivamente per coloro che avranno titolo al passaggio. Per i residenti sono stati individuati varchi di accesso e di uscita cosicché corso Vittorio Emanuele potrà essere utilizzato per l’attraversamento esclusivamente per ragioni di emergenza.

Il servizio di carico e scarico a disposizione delle attività economiche è autorizzato dalle 7 alle 10, utilizzando le apposite aree individuate nell’ordinanza.

I residenti dovranno rinnovare il pass, o richiederlo, a partire dal prossimo 5 luglio ed entro e non oltre il 22 luglio presso la postazione decentrata di piazza Marina, consegnando fotocopia del documento di riconoscimento e del libretto di circolazione dell’automobile per la quale si richiede il rilascio.

Fino al 22 luglio saranno considerati validi gli attuali pass di colore giallo che dovranno essere consegnati al momento del rilascio del nuovo che avrà un altro colore.

Sul sito istituzionale del Comune di Palermo (www.comune.palermo.it) da domani sarà scaricabile il modello per richiedere il nuovo Pass da consegnare alla postazione decentrata di piazza Marina.

Le ordinanze entreranno in vigore con l’apposizione della relativa segnaletica e non appena il personale della RAP avrà completato il rifacimento del manto stradale.

“Continua e si rafforza il processo di pedonalizzazione nel centro storico per una sempre maggiore vivibilità e fruibilità da parte di cittadini e turisti – hanno dichiarato il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore alla Mobilità, Giusto Catania.
Un processo virtuoso sempre più apprezzato dai residenti e dagli operatori commerciali che stanno assistendo e sono protagonisti di questo straordinario cambiamento”

Le due ordinanze (nuove direttive area ZTL Arabo-Normanna e regolamentazione stradale) sono già pubblicate sul sito. Si allega elenco delle strade interessate al provvedimento suddivise per varco, disegno sulla disposizione dei varchi e planimetria generale.