L’ennesima discarica a cielo aperto a Palermo si presenta sotto gli occhi dei cittadini. Stavolta l’area “eletta” a deposito di plastica e rifiuti vari è il tratto di costa che circonda il parco della Salute, nei pressi del Foro Italico.

Non un bello spettacolo per turisti e genitori che portano i figli a trascorrere qualche ora all’aria aperta, in uno spazio che fa della tutela ambientale un punto di forza.

Il parco, fondato e gestito da Vivi Sano Onlus, nasce dall’idea di diffondere la cultura del benessere, di promuovere l’attività motoria e l’educazione ambientale. All’interno vi è un’area attrezzata di campi da gioco e strutture ludiche per bambini, il tutto immerso in un giardino di alofite che riproducono uno scorcio di macchia mediterranea.

Un piccolo polmone verde in uno spazio strappato al degrado qualche anno fa, oggi inquinato dai rifiuti riversati sulla costa. Uno dei custodi del parco afferma che la ditta dei rifiuti è stata informata sullo stato di degrado della costa, ma ad oggi non c’è stato alcun intervento di bonifica.

Il rischio concreto è che una mareggiata possa trascinare i rifiuti in mare.

Parco della salute – Foro Italico (Palermo). Discarica di plastica sulla riva che delimita il parco

Publiée par BlogSicilia sur Jeudi 24 octobre 2019