I carabinieri hanno denunciato cinque persone per il raid nella scuola Giovanni Falcone di Giardinello (Pa). Per furto e danneggiamento aggravato sono segnalati in procura E. C. di 18 anni, C.L.R. di 18 anni e tre quindicenni, tutti residenti a Giardinello.

I cinque hanno devastato l’asilo cospargendo materiale didattico ovunque, imbrattando gli arredi e le pareti interne con vernice di colore rosso, oltre che del reato di furto aggravato per avere rubato cinque computer portatili e due televisori custoditi nei laboratori didattici della struttura.

Nel corso del raid un crocifisso è stato lasciato in un gabinetto e la statua della madonna abbandonata in un corridoio.