“Dopo aver parlato con Berlusconi, posso confermare che la lista per le Europee è quella uscita ieri”.

Così il commissario di Forza Italia in Sicilia, Gianfranco Micciché, presentando i nomi della lista la circoscrizione Isole: sarà formata da Silvio Berlusconi (capolista), Gabriella Giammanco (al posto di Urania Papatheu che era stata inserita anche nella lista ufficiale resa nota dal coordinatore Miccichè  e solo nel pomeriggio di oggi sostituita), Salvatore Cicu, Gabriella Greco, Giuseppe Milazzo, Giorgia Iacolino, Saverio Romano e Dafne Musolino.

Miccichè conferma ufficialmente (salvo poi rettificare dopo qualche ora dall’ufficialità un nome ininfluente negli equilibri politici interni), dunque, le anticipazioni pubblicate ieri pomeriggio da BlogSicilia che avevano fatto letteralmente ‘saltare’ sulla sedia molti esponenti azzurri: la lista è quella.

Di fatto dentro Giuseppe Milazzo, fuori Giovanni La Via. E adesso la reazione dei catanesi, sconfitti su tutta la linea, si fa rovente. La vittoria della linea di Miccichè, infatti, appare troppo evidente. Non solo no a La Via ma nessuno spazio neanche per Basilio Catanoso che era la ‘carta di riserva’

Adesso il sindaco di Catania, salvo Pogliese, che insieme ad Antonio Tajani era ‘sponsor’ di Giovanni La Via minaccia azioni eclatanti che potrebbero arrivare fino all’addio a Forza Italia. L’annuncio potrebbe arrivare in serata.

Per Pogliese, da tempo avversario interno di Miccichè, potrebbe aprirsi un futuro in casa Lega. Proprio le critiche di Miccichè alla Lega sono le fra contestazioni di Pogliese a Miccichè e proprio a palazzo degli Elefanti la vicinanza di Pogliese alla Lega appare evidente già nella formazione della giunta comunale.

TUTTE LE LISTE