La polizia ha fermato un uomo di 57 anni Z.G. accusato di stalking nei confronti dell’ex compagna a Palermo. L’uomo agli arresti domiciliari con il braccialetto ha continuato a mandare messaggi di morte alla donna.

In quest’ultima settimana era anche fuggito dagli arresti domiciliari. In questo periodo avrebbe danneggiato anche la vettura dell’ex. L’uomo rintracciato dagli agenti è stato trovato in possesso di una bottiglietta piena di benzina, un coltello e un pezzetto di porcellana. La procura ha emesso un provvedimento di fermo in carcere.