Decine gli interventi dei vigili del fuoco in provincia di Palermo a causa del forte vento di scirocco. Ancora i vigili del fuoco e i carabinieri impegnati.

A Palermo è crollato in via Alloro un intero ponteggio. Sono intervenuti gli operai della Rap e i vigili del fuoco.

A Partinico alberi caduti per strada e pali dell’energia elettrica. In via Lo Grasso una tettoia è finita per strada. I vigili del fuoco sono intervenuti anche in Largo Terrasanta (Polizia) e via Platani per mettere in sicurezza tetti pericolanti.

A Termini Imerese nel porticciolo sono affondate alcune barche, mentre nella zona industriale sono caduti tra pali dell’illuminazione pubblica. Un altro palo del’Enel è caduto in piazza Marina. L’intervento dei pompieri ha evitato che l’incendio che si era innescato si propagasse alle auto parcheggiate. A Trabia è caduto un palo nei pressi della strada statale 113 e la tettoia in lamiera di un’abitazione in corso Umberto I.

Un palo Enel è caduto nei pressi della stazione ferroviaria in piazzale Ungheria mentre si è rotta il tendone di copertura del palazzetto dello sport in via Palermo.

In contrada Artale e contrada Petruso si è verificata l’interruzione totale di corrente elettrica per la caduta di alcuni pali dell’Enel. Altri pali dell’Enel a Sciara sulla strada provinciale 21 e Cerda dove in contrada Malluta un palo dell’Enel è finito in strada.

Un palo della Telecom sempre a Cerda colpiva un’auto in transito per fortuna per il conducente solo tanta paura mentre in via Roma il tetto di un’abitazione finiva su due auto andate distrutte. Infine alberi e pali dell’energia caduti a Cefalù, Bagheria, Misilmeri, Corleone e Monreale.

A Palermo i cimiteri sono stati chiusi in anticipo mentre per quanto riguarda i voli i collegamenti per Pantelleria sono stati cancellati e un volo Verona Palermo della Ryanair è stato dirottato a Catania.