Sono stati celebrata in forma privata al cimitero di Partinico (Pa) i funerali del boss ergastolano Filippo Nania, 91 anni, morto suicida nella sua abitazione di Partinico.

Non sono state autorizzate esequie in chiesa e corteo funebre per ragioni di ordine pubblico e sicurezza, in considerazione della caratura criminale dell’anziano patriarca e dei suoi trascorsi.

Alle spalle di “Fifiddu” Nania diverse condanne per omicidio e vari altri reati connessi alla sfera mafiosa. Oggi la tumulazione della salma al cimitero.