La sera prima di morire era andata in pizzeria con alcuni amici. La notte è morta nel sonno. Incredulità e dolore a Termini Imerese.

Un intero paese in lacrime per la morte di Rosaria Sodaro. La cittadina si è stretta intorno ai familiari per l’ultimo saluto alla 37enne, deceduta nella notte tra giovedì e venerdì, quando è stata trovata senza vita nel suo letto.

Una tragedia che ha gettato Termini Imerese nello choc e nello sconforto.

La donna era madre di un bimbo ed era molto conosciuta in paese, dove in tanti la ricordano come una persona allegra e solare. Le domande si rincorrono, molti amici dicono di essere ancora increduli. E dopo il funerale nella chiesa madre di Termini Imerese, decine di messaggi continuano ad affollare la bacheca di Facebook di Rosaria. Un’amica pubblica la foto di una serata spensierata e scrive:

“Rosaria questo è quello che mi rimane di te, una foto di gruppo è una delle serate insieme. Non riesco ancora a crederci..Questa notizia mi ha distrutto, non faccio altro che pensarti. Non posso darmi pace che tu adesso ti trovi lì quando invece dovresti essere qui con tuo figlio. E’ inaccettabile tutto ciò, solo rabbia dolore infinito. Eri una ragazza solare nonostante quello che hai dovuto passare, sei sempre stata forte per tuo figlio e adesso anche da lì dai forza alla tua famiglia e tuo figlio Kevin per andare avanti. Ciao Rosaria riposa in pace”.