Agenti della polizia municipale e della questura hanno sequestrato un’attività di somministrazione di alimenti e bevande nel quartiere Zen 2 di Palermo.

L’intervento è scattato dopo la segnalazione di diversi cittadini preoccupati dal continuo assembramento di persone nei casermoni in via Costante Girardengo .

“Anche nei quartieri storicamente  immuni da segnalazioni anonime  – spiegano i vigili urbani – si cominciano a ricevere segnalazioni inerenti le violazioni al Covid 19. La paura del contagio e della diffusione del virus ha modificato atteggiamenti omertosi che nella zona erano stati la prassi negli anni”.