“La terra non è sferica, è piatta” e “la verità non è per tutti”, è quanto sostiene il gruppo dei Terrapiattisti, movimento che sostiene la bidimensionalità della Terra, che il prossimo 12 maggio si riuniranno a Palermo. La stravagante teoria della terra piatta e dell’assenza della curvatura terrestre sarà spiegata nel capoluogo nel corso di un evento in cui sarà anche dimostrato come l’Apollo 11 non sia mai andato sulla Luna. La sede dell’incontro ancora non è stata svelata.

Tesi complottistiche e spiegazioni scientifiche alternative saranno presentate a Palermo nel corso del convegno ‘Terra piatta – tutta la verità’. Poi ci sarà anche modo di approfondire l’aspetto mediatico con una relazione dal titolo “la verità non è per tutti: riflessione sul rifiuto dell’informazione”. Quello dei terrapiattisti è un movimento di cui si sta iniziando a parlare da non molto tempo. Le bizzarre idee del movimento sono passate alle cronache nazionali dopo alcuni servizi del programma televisivo Le Iene (GUARDA QUI IL VIDEO).

La Flat Earth Society, la più antica delle loro “organizzazioni”, ha circa 600 membri, mentre un recente sondaggio della compagnia statunitense YouGov su oltre 8200 americani ha trovato che il 2% del campione «ha sempre creduto che la Terra sia piatta”, mentre un 5% crede che sia tonda ma ha dei dubbi. Secondo uno studio della Texas Tech University presentato al meeting della American Association for the Advancement of Science, invece sono i video caricati su Youtube ad aver convinto la maggior parte dei cospirazionisti.

Il 12 maggio a Palermo quindi si riunirà il movimento dei terrapiattisti. L’evento che si preannuncia ricco di sorprese sarà con molta probabilità, seguito da centinaia di curiosi.