Ha sapore l’acqua? Si può distinguere per tipo o provenienza? Perché sceglierne una o preferirla ad un’altra? Ci vorrà un esperto di cibo e affini come il semiologo e saggista Gianfranco Marrone per capire – la sua “lezione” molto sui generis con tanto di audio a sorpresa che pesca nel teatro, e che sarà mercoledì 14 agosto alle 11,30 a Monte Mùfara – le differenze tra un tipo e l’altro, pescando dalle acque delle alte Madonie che ancora oggi, sgorgano dalle fonti e dai “cannoli” di antichi bevai.

Ma il programma di questa fetta ferragostana del Mùfara Fest – costruito da Carlo Ramo e Dario Sulis a Piano Battaglia – è molto più intenso e inizia già con due mattinate di yoga: domani e dopodomani (martedì 13 e mercoledì 14) alle 9,30 Francesca Di Chiara inviterà a respirare, pensare, condividere, cercando un contatto privilegiato con la natura.

Sempre domani (martedì 13) alle 15,30 toccherà ad trascinatore come Toni Piscopo con il suo quartetto swing, (oltre a Piscopo come voce principale, anche il “figlio d’arte” Riccardo Randisi al pianoforte, Riccardo Lo Bue al contrabbasso e Antonino Anastasi alla batteria) per un intenso e coinvolgente programma swing.

Toni Piscopo è considerato un vero crooner, e uno dei pochi interpreti italiani della canzone popolare tradizionale americana. Il quintetto attinge ai classici pop e jazz a stelle e strisce, pescando da Gershwin, Carmichael, Arlen. Tra i brani “I Got Rhythm”, “Georgia”, “Over the rainbow”, ma anche “One note samba”, “That’s life”.

Saltato Ferragosto, rieccoci venerdì (16 agosto); la giornata inizierà alle 10 con una passeggiata alla scoperta del sentiero natura “Filippo Arena sj” con il naturalista Antonio Mirabella; alle 15,30 si salirà in quota per ascoltare il Magnetic Trio di Gianni Gebbia…che sta preparando una dedica molto particolare per questo suo concerto.

Info e biglietti: 331.8173681 | ore 9-13 e 15,30 – 19,30 | www.pianobattagliasrl.it
#noteadaltaquota
#mufarafest
#pianobattaglia

Il Mùfara Fest, nato da un’idea di Carlo Ramo, che ne cura la direzione generale, e di Dario Sulis che firma la direzione artistica, è un cartellone ad alta quota, a Piano Battaglia, sulle Madonie: musica, parole, degustazioni, visite guidate, lezioni di yoga, mountain bike ed escursioni sui sentieri natura e all’Abies Nebrodensis (l’abete endemico di queste zone), osservazioni del cielo stellato.

Un modo per ri_scoprire le Madonie e prendere contatto con un ambiente pressoché intatto, quello del monte Mùfara, lontano dalle luci della città e dall’inquinamento della metropoli. Per ogni appuntamento in programma si sale con la seggiovia biposto gestita dalla Piano Battaglia srl che ha promosso l’intero cartellone (passaggio A/R incluso nel biglietto): otto minuti, eccoci a quasi duemila metri e si respira a pieni polmoni. Il “Mùfara Fest” continuerà poi fino al 3 novembre

Organizza Piano Battaglia srl, con il patrocinio dei Comuni di Petralia Sottana, Castellana Sicula, Collesano, Isnello, Petralia Soprana, Polizzi Generosa, della Città Metropolitana di Palermo e della Regione Siciliana E dell’Ente Parco delle Madonie. Sponsor Tecnici: BCC di Petralia Sottana, il Ristoro dello Scoiattolo, Tecnica Sport, AXA Medical Care, Planeta, Fiasconaro, Biscottificio Tumminello, Gal Hassin, Club Alpino Italiano, Rifugio Marini.

13 E 14 AGOSTO (ORE 9): YOGA AD ALTA QUOTA
MARTEDÌ 13 AGOSTO (ORE 15,30): TONI PISCOPO QUARTET
MERCOLEDI 14 AGOSTO (ORE 11,30): DEGUSTAZIONE DI ACQUE DELLE MADONIE
VENERDI 16 AGOSTO (ORE 10): PERCORSO NATURA
VENERDI 16 AGOSTO (ORE 15,30): MAGNETIC TRIO