Incendio in palazzina a Palermo, sei residenti intossicati trasportati in ospedale

Diverse squadre di vigili del fuoco sono intervenute a Palermo in via Lazzarini a causa di un incendio che ha interessato una palazzina a tre paini. L’incendio si è generato, per cause in fase di accertamento, nel vano scala dell’edificio.

Il fumo ha invaso diversi appartamenti bloccando i residenti. I pompieri sono riusciti  a fare evacuare tutti gli occupanti quattro adulti e 2 bambini dai balconi. I residenti sono stati affidati al personale sanitario del 118 e trasportati in ospedale. Sono intervenuti anche i carabinieri. L’incendio è stato domato.

Incendio in un abitazione di viale del Fante

Potrebbe essere stato un cortocircuito a scatenare le fiamme all’interno di un appartamento al terzo piano del civico 56 di viale del Fante, a Palermo qualche settimana fa. Secondo quanto raccontato da alcuni residenti dello stabile, il rogo sarebbe scoppiato intorno alle 13.45.

Ad accorgersi del fumo nero proveniente dalla veranda della casa sono stati alcuni vicini, i quali hanno allertato la proprietaria e i mezzi di soccorso. “Ho sentito le urla – racconta un vicino di casa -. Poi mi sono accorto della puzza di bruciato. Dopo che ci siamo resi conto della situazione, abbiamo subito allertato i vigili del fuoco”. Sul posto sono giunti due camion e una autobotte dei vigili del fuoco. Il personale del 115 ha così domato le fiamme nel giro di pochi minuti.

Possibile causa un cortocircuito al sistema elettrico

Si indaga al momento sulle cause, alla presenza di alcuni agenti della polizia. Dai primi controlli filtra l’ipotesi di un possibile cortocircuito al sistema elettrico, probabilmente causato da un elettrodomestico. Per fortuna, in seguito all’episodio, non ci sarebbero feriti, anche se la proprietaria dell’appartamento è stata trasportata al vicino ospedale di Villa Sofia per ulteriori accertamenti.

In un primo momento, il personale di soccorso aveva optato per evacuare i residenti dei piani più bassi dello stabile di viale del Fante. Una volta concluse le operazioni di spegnimento, i cittadini hanno potuto fare ritorno nei propri appartamenti. Serviranno ulteriori accertamenti per capire le cause del rogo. Si sono registrati dei danni alla parte esterna dell’appartamento. Le fiamme hanno in particolare danneggiato la veranda, lasciando una lunga scia nera sul prospetto.